Seleziona una pagina

Quando mancano le parole

Scrivere significa arrovellarsi ogni giorno per trovare il costrutto e i vocaboli adatti a rendere quello che si prova e si vuole dire.Chi scrive ha scelto le parole come strumento privilegiato allo scopo, il che fa capire perché per uno scrittore una parola non può...

I libri parlano, sappiamo ascoltare?

Quante e quali chances siamo disposti a concedere ai libri che non ci avvincono subito?Li abbandoniamo all'istante se l’incipit ci sembra debole? Concediamo loro qualche pagina per riscattarsi? Li portiamo avanti a fatica, ma poi cediamo e li chiudiamo a metà se...

Kintsugi e la scrittura dell’essenza

Un’antica storia del XV secolo narra dello Shogun Ashikaga Yhoshimasa, collezionista di vasi.A causa di un movimento maldestro, vide il suo vaso più prezioso andare in mille pezzi. Disperato si recò da un artigiano specializzato in riparazioni, chiedendo di rimettere...

Da dove vengono le parole della scrittura?

Arriva un momento, in chi pratica la scrittura con assiduità, in cui si ha la sensazione di aver oltrepassato il confine della semplice passione e di essere entrati nel mondo di chi se ne occupa sul serio, a tutti gli effetti.A volte questo sentore coincide con la...