Eleonora Villani

Eleonora Villani sono il mio nome e cognome ma sono conosciuta anche con il nick name Villanora.

Nata e cresciuta a Pavia.

Ho studiato psico-pedagogia. Nel corso dell’adolescenza mi sono dedicata a livello agonistico al tiro con l’arco: una pratica che richiede costante concentrazione e perfezionamento di sé.

L’interesse per la scrittura nasce a diciott’anni in parallelo con quello per i giochi di ruolo ma l’amore per fantascienza ha radici ben più profonde.

Se si parla di distopia, ucronia o post-apocalittico mi troverete sempre in prima linea.

Ho scoperto la professione di ghostwriter partecipando al corso “Accademia di Scrittura” di Alessandra Perotti e ora non riesco più a smettere.

Ora creo contenuti video e articoli per le mie pagine e seguo ogni declinazione del fantasy con vivo interesse.

“Ardo dal desiderio di spiegare e la mia massima soddisfazione è prendere qualcosa di ragionevolmente intricato e renderlo chiaro passo dopo passo. È il modo più facile per chiarire le cose a me stesso.” (Isaac Asimov).

Articoli dell’autrice

Mitologia e fantasy vanno d’accordo

Esistono affinità tra mitologia e fantasy: entrambi si affidano alla fantasia per raccontare le proprie storie ed entrambi, con le proprie storie, vogliono indagare l’animo umano e il suo rapporto con il mondo reale e ultraterreno. La vera differenza risiede nell’originalità di forma e di contenuti che ogni autore imprime ai testi che produce.

Viaggi nel tempo: come raccontarli

Chi non ha mai sognato di poter viaggiare nel tempo? È questa un’ipotesi affascinante di cui la letteratura, il cinema ma anche i giochi e i videogame, si sono occupati spesso. Per trattare l’argomento, però, bisogna stare molto attenti perché il rischio dell’inverosimiglianza e dell’anacronismo sono dietro l’angolo.

Distopia, videogiochi e scrittura

L’amore per la scrittura è sbocciato in me da ragazzina, grazie al mio videogioco preferito, “Woodruff e lo Schnibble di Azimuth”, che mi ha fatto scoprire la distopia: universo alternativo capace di considerare differenti scenari e comportamenti sociali.

Viaggio nello spazio: l’ignoto ci attrae

Il viaggio nello spazio è una delle esperienze che molti, fin da bambini, sperano di poter vivere. Letteratura, cinematografia, videogiochi e GDR in passato, come anche ora, hanno attinto spesso a questo bacino dell’immaginario comune per creare storie fantastiche, che però non sono così slegate dalla realtà come si sarebbe portati a credere.

Fumetto: storia, analisi e suggestioni

Il Fumetto è o non è un vero e proprio genere letterario? Se ne è discusso a lungo. La sua storia è antica, le sue forme espressive diverse. Di certo non è un’arte minore e l’evoluzione che ha conosciuto, soprattutto in anni recenti, lo dimostra.

Il Cyberpunk: caratteristiche e varie declinazioni

Cibernetica, ribellione e cambiamento radicale nell’ordine sociale, questi gli ingredienti principali del Cyberpunk, vera corrente letteraria e artistica che ha influenzato non solo la letteratura, ma anche il cinema, i videogiochi, l’architettura, il design e persino la musica.

Ucronia: storia fatta con i “se” e i “ma”

E se l’Impero Romano fosse sopravvissuto fino ai giorni nostri, come vivremmo noi adesso? Ecco una perfetta suggestione per la nascita di un’avventura ucronica, fuori dal tempo ordinario, al di là della Storia attestata. Letteratura, cinema e mondo ludico raccontano spesso storie ucroniche e il pubblico mostra di apprezzarle parecchio.

Fantasy: storia e caratteristiche del genere letterario

Definire con una parola il genere letterario Fantasy è impossibile, perché la fantasia, che ne costituisce il presupposto, sfugge a qualsiasi catalogazione. Ci sono però una serie di elementi tipici e ricorrenti che accomunano i vari filoni narrativi che rientrano nel genere. Uno di questi è la magia.

Share This